Cagliari, Pulga: "De Marco ci ha messo troppo a decidere" Pulga lascia il campo dopo l'espulsione

La sconfitta in extremis dei rossoblù, sul campo del Napoli, porta con sé uno strascico polemico. Civili ma ferme le recriminazioni dell'allenatore dei sardi: "Assurdo che dieci giocatori vadano a mettere pressione all'arbitro, tanto vale mettere la moviola in campo. La mia squadra? È stata brava ma serviva la partita perfetta". Naiggolan replica De Laurentiis: "Ci prende in giro, a Napoli non vado"
   
NAPOLI - Ivo Pulga incassa con amarezza il ko del suo Cagliari al San Paolo, maturata in pieno recupero. Espulso in occasione dell'1-1 del Napoli, il tecnico rossoblù fa mea culpa: "Non commento, forse sono stato troppo irruento ma non ho offeso nessuno  -  è la versione dell'allenatore cagliaritano  -  trovo assurdo che dieci giocatori debbano andare a protestare con l'arbitro perdendo tre o quattro minuti, in questo caso tanto vale mettere la moviola in campo. Se, per ogni situazione dubbia, ogni squadra va a protestare... Non vorrei che diventasse un'abitudine''.

"SAREBBE SERVITA LA PARTITA PERFETTA" - Alle prese con la moviola, però, Pulga ammette che il primo gol azzurro era regolare: "Sul tiro di Hamsik, Cavani non è sulla traiettoria della palla, l'arbitro ha preso la decisione giusta - conferma il tecnico dei sardi - non discuto l'arbitraggio ma, se per ogni decisione si deve aspettare tre o quattro minuti, tanto vale che si metta la moviola in campo. Comunque, preferisco sottolineare la grande prova della mia squadra. Per uscire indenni dal San Paolo serviva una partita perfetta, ci siamo riusciti fino a trenta secondi dalla fine, poi abbiamo subito il gol di Insigne. Le altre volte siamo riusciti noi a vincere a tempo scaduto''.

NAINGGOLAN REPLICA A DE LAURENTIIS - "Venire al Napoli? Se il presidente De Laurentiis scrive così direi di no", spiega Radja Nainggolan in riferimento al tweet di De Laurentiis che gli
dedicava ironicamente la vittoria: "Se il presidente scrive certe cose direi di no. Sembra che ci prenda in giro".

(repubblica)

Psicologia dello sport