Sci alpino

Lo sci alpino è uno fra gli sport invernali più amati, entrato nei cuori di milioni di italiani per merito dei nostri grandi campioni e della facilità, da parte di chiunque, di praticarlo nei fine settimana.

Lo sci alpino include ben sei discipline: lo slalom speciale, lo slalom gigante, il supergigante, la discesa libera, la combinata e la supercombinata.

Lo Slalom Speciale è per eccellenza la disciplina tecnica, richiedendo agli sportivi una precisione estrema nel superare le porte poste sul loro percorso. Gli sciatori devono, infatti, seguire un tracciato prestabilito, contrassegnato dalla presenza di diverse porte, sistemate a distanza ravvicinata, al fine rendere più entusiasmante la discesa. Un susseguirsi di strette curve e sterzate eseguite ad una velocità che può superare i 30 chilometri orari!
Lo Slalom Gigante è simile allo Speciale, dal quale peraltro deriva, tuttavia la maggiore distanza tra le porte ne aumenta in maniera significativa le velocità. Se lo slalom speciale è il trionfo della tecnica, il gigante estrinseca il gusto della velocità che può facilmente raddoppiare rispetto alla prima specialità. La velocità di discese può facilmente superare i 60 chilometri orari, da compiere a zig zag tra paletti da oltrepassare con un rapido guizzo.
Il Supergigante è un particolare slalom che si contraddistingue per la lunghezza della pista, percorsa a velocità elevatissime. L'esteso tracciato e la distanza tra le porte assicurano un eccezionale spettacolo durante le gare di SuperG, velocissime prove molto amate dal pubblico.
La Discesa Libera è fra le specialità più seguite dai telespettatori, merito dello spettacolo che nasce da un perfetto mix di velocità e tecnica. All'incirca una ventina di metri percorsi da atleti che volano ad oltre 100 chilometri orari: adrenalina ai massimi livelli!
La Supercombinata coniuga le particolarità della discesa libera e dello slalom. Le gare prevedono, infatti, una manche di discesa libera seguita da una di slalom ed entrambe le gare si svolgono nella medesima giornata. Il battesimo olimpico della super combinata è piuttosto recente, essendo avvenuto nel corso dei Giochi di Torino 2006.

Psicologia dello sport