Torino, il ritiro inizia il 30 giugno: obiettivo preliminari di Europa League


In vista del primo turno europeo, in programma il 31 luglio, i granata si ritroveranno in sede il 30 giugno e il 5 luglio partiranno per Bormio. Dal 17 seconda parte del ritiro a Brunico

ORINO - Prima Bormio, poi Brunico. La prima fase di lavoro estivo per il Torino si svolgerà prima in Valtellina, proprio come lo scorso anno, e poi in provincia di Bolzano. Il programma è decisamente accelerato rispetto agli anni scorsi per l'incombere del doppio impegno valido come terzo turno dei preliminari di Europa League che i granata affronteranno in gare di andata e ritorno a cavallo fra fine luglio e inizio agosto, per la precisione il 31 luglio (l'andata) e il 7 agosto (il ritorno). La squadra, dunque, si radunerà in un albergo a Torino la sera di lunedì 30 giugno e dal giorno dopo, martedì 1° luglio, si allenerà al Centro Sisport di Torino fino al 5 luglio. A quel punto Giampiero Ventura porterà la squadra a Bormio, in provincia di Sondrio, dove i granata si fermeranno da domenica 6 fino a mercoledì 16 luglio, mentre nel pomeriggio del giorno successivo, giovedì 17, si terrà il primo allenamento a Brunico. In provincia di Bolzano i granata si fermeranno per una dozzina di giorni, chiudendo la seconda fase di preparazione che terminerà proprio a ridosso del debutto europeo.
(fonte:repubblica)

Psicologia dello sport