SCI ALPINO

Riconosciuto come disciplina olimpica dal 1936, consiste nel percorrere nel minor tempo possibile sugli sci un tratto in discesa che va da 180 (nello slalom) a 1.100 metri (nella discesa libera) per gli uomini e da 140 a 800 metri per le donne passando attraverso alcune “porte”, pena la squalifica. Le specialità che compongono questa disciplina sono: slalom, slalom gigante, super G, discesa libera, in cui gli atleti possono raggiungere la velocità di 130 km/h, combinata (competizione formata da una discesa libera e uno slalom speciale).
Nell'ultima Olimpiade si è disputate sulle piste del Sestriere e di San Sicario, le gare di sci alpino disputate nelle ultime Olimpiadi invernali hanno visto trionfare soprattutto l'Austria con un totale di 14 medaglie, di cui 4 d'oro. Per l'Italia bottino magro: il miglior risultato è stato un quinto posto nella combinata di Giorgio Rocca.

Psicologia dello sport