SCI DI FONDO

Consiste nel percorrere un tratto di pista per lo più in pianura. Esistono due tecniche, “classica” e “libera”. E’ disciplina olimpica dal 1924 e si divide in sei specialità: prova individuale, partenza in linea, sprint, sprint a squadre, inseguimento e staffetta.
Nella 30 km a inseguimento, vinta dal russo Dementiev, l'azzurro Pietro Piller Cottrer è arrivato terzo beffando Giorgio Di Centa. Ma il riscatto di Di Centa è arrivato con la 50 km a tecnica libera, dove ha conquistato l'oro. Gli italiani sono giunti primi anche nella staffetta 4x10 km. Per le donne un bronzo di Arianna Follis e Gabriella Paruzzi nello sprint a squadre e un terzo posto anche nella staffetta 4x5km (oltra alla Follis e alla Paruzzi, anche Antonella Confortola e Sabina Valbusa).

Psicologia dello sport